Scopri tutto su Ozon.ru e esporta in tutta la Russia in modalità cross-border!

Cosa è Ozon?

Ozon è uno delle principali piattaforme di e-commerce russe, ed è di tipo multi categoria. Può essere definito l’Amazon russo per la vasta scelta di merci vendute, la fitta rete di distribuzione e di logistica (Il noto store americano non opera nel mercato russo). Ozon è assieme a Wildberries e Aliexpress Russia uno dei principali marketplace russi. Oltre all’indiscussa leadership nelle vendite è il collegamento privilegiato per vendere dall’estero direttamente in Russia, grazie alla modalità cross-border.

I numeri del noto sito parlano chiaro: 19 milioni di articoli in vendita, 24 categorie merceologiche, consegna in tutto il territorio della Federazione Russa, oltre 12.000 punti di consegna e armadietti, da 20 anni nel mercato, 18.000 venditori russi e internazionali presenti nella piattaforma, oltre 11 milioni di acquirenti regolari e oltre 74 milioni di ordini l’anno effettuati sul sito Ozon.ru . L’azienda dispone di 250.000 Mq di infrastrutture in tutto il territorio russo. Ozon nasce nel 1998 dall’azienda Reksoft come e-commerce dedicato alla vendita di libri, successivamente si è aperta alla vendita di articoli multi categoria.

Lo store è raggiungibile online da computer desktop, come da mobile e dalla comoda applicazione proprietaria.

 

 

La grande crescita economica dell’azienda

Ozon ha registrato una crescita del GMV del 144% nel 2020. Il Gross Merchandise Value (GMV) di Ozon è cresciuto del 135% nel 1Q2021. Solo nel primo trimestre del 2021 sono stati 34.100.000 gli ordini effettuati sul portale.

Il portale russo nel 2020 ha registrato un fatturato di 197.000 milioni di rubli, registrando una crescita del +144% anno su anno. Nello stesso anno sul sito sono stati effettuati 73.800.000 ordini con una crescita del +133%. Nel corso del 2020 è aumentato il valore medio dell’acquisto che è cresciuto del 5% e che vale 2670 rubli. Il tutto in un mercato, quello russo digitale, che tra il 2020 e il 2021 vanta una forte crescita: nel 2021 è il terzo commercio elettronico con maggiore crescita al mondo secondo eMarketer.

 

 

La crescita economica del marketplace russo Ozon

 

La crescita economica dell’azienda russa Ozon.ru  fonte: https://tadviser.com/index.php/Company:Ozon.ru_(Internet_Solutions)

 

Nel corso degli ultimi anni infatti, il commercio elettronico è cresciuto considerevolmente, e Data Insight prevede che il valore del fatturato del mercato digitale quadruplicherà tra il 2020 e il 2025, prevedendo una crescita di 1,5 miliardi di rubli l’anno. Nel 2020 il mercato russo digitale è cresciuto del +44% rispetto all’anno precedente anche grazie alla spinta della pandemia e dell’autoisolamento. In questo periodo il mercato ha acquisito 10 milioni di nuovi acquirenti che acquistano online. Sempre secondo Data Insight l’e-commerce russo tra il 2020 e il 2024 raggiungerà un valore di 23,4 bilioni di rubli, pari a 310 miliardi di dollari. Il fenomeno pandemico ha fatto crescere ulteriormente gli acquisti online, rispetto alla previsioni del rapporto precedente di Morgan Stanley.

LEGGI ANCHE:  Indicizzazione e posizionamento su Yandex: 10 cose da sapere!

 

Dopo un round pre-IPO di 150 milioni di dollari a marzo, l’azienda ha fatto un debutto trionfale sul NASDAQ a novembre, raccogliendo più di 1,2 miliardi di dollari invece dei 500 milioni previsti in precedenza. Secondo il capo dell’Associazione delle Società Russe di Commercio Elettronico (AKIT), l’azienda potrebbe raggiungere l’11% dell’intero commercio al dettaglio nel 2021 . Tuttavia, il CAGR è stimato al livello di oltre il 30% per i prossimi 4-5 anni. Ozon ha una posizione forte nel mercato e può aumentarla nei prossimi anni.

 

Cosa vendere su Ozon?

Molti sono gli articoli acquistati online dai russi sui siti esteri e molte sono le categorie mercelogiche che si possono esportare e vendere attraverso Ozon. Secondo AKIT le categorie di merce più richieste in modalità transfrontaliera sono: moda 31%, elettrodomestici e informatica 27%, beauty 7%, design e arredamento 7%, ricambi e accessori per auto 7%, articoli sportivi 2%, cibo 1% e altro 18%.

Le categorie più popolari del marketplace sono: elettronica 28%, mamma e bimbi 10%, libri 8%, abbigliamento 8%, salute e bellezza 7%, prodotti per la casa 7%, beni di largo consumo (non food) 7%, fai da te e bricolage 5%, alimentari 6%, farmacia 5%, prodotti per animali 4%, articoli sportivi 3%, prodotti per auto e moto 2%.

Cosa acquistano i russi all'estero su internet

 

Tutti i vantaggi nello spedire merce in Russia con la modalità cross-border

Vendere online in Russia è una grande opportunità per molte aziende italiane e internazionali, ma di mezzo si trovano intralci burocratici con permessi, certificazioni, logistica e spedizioni molto costose. Ulteriormente, l’azienda semplifica il sistema di pagamento, gestendo qualsiasi tipo di pagamento compreso quello in contrassegno, ancora piuttosto diffuso in loco. Ozon.ru semplifica il processo di vendita diretta e rapida ai consumatori russi grazie al commercio transfrontaliero o cross-border.

LEGGI ANCHE:  Tutto sui turisti russi: chi sono e come trovarli al 100%!

 

cliente russo che riceve un pacco tramite corriere

Il venditore dovrà solo predisporre i prodotti da mettere nelle pagine del marketplace e gestire le vendite con la relativa assistenza. Il team dell’azienda aiuterà il venditore nell’avviare il posizionamento degli articoli nel portale e nel mercato russo, con pacchetti e servizi ad hoc.

L’azienda russa preleva il prodotto acquistato presso l’azienda italiana e, grazie a partner strategici come Boxberry e Posta Russa, consegna la merce nel giro di pochi giorni, nelle principali città russe. La modalità di acquisto cross-border è cresciuta costantemente negli ultimi anni, offrendo ai potenziali clienti la possibilità di acquistare merce direttamente da altri Paesi e di trovare prodotti non reperibili direttamente sul posto. L’acquisto cross-border non è solo disponibile nel Belpaese, ma anche in diversi Paesi europei. Presenziare Ozon significa anche testare un nuovo mercato in modo semplice, ottenendo risultati immediati e verificabili grazie al pannello di controllo dedicato ai seller.

 

Come vendere con Ozon?

Vendere online su Ozon.ru è relativamente semplice, sebbene questo processo dovrebbe essere seguito da professionisti del settore e-commerce e con conoscenza della lingua e della cultura russa. I commercianti esteri devono presentare all’azienda russa:

  • una copia del certificato del registro delle imprese
  • una copia del passaporto del direttore dell’azienda
  • una copia del codice fiscale aziendale
  • un conto bancario che accetti pagamenti dalla Federazione Russa
  • personale che parli la lingua russa per gestire i rapporti con i clienti

Gli utenti russi sono soliti acquistare su siti locali nella lingua locale, dunque è fondamentale una figura che sappia interfacciarsi con questi nel giusto modo. Il sito è completamente scritto in lingua russa e dunque prevede la necessità di una o più figure che si occupino della creazione delle schede prodotto, della loro traduzione, l’ottimizzazione e il relativo supporto al cliente.

Vendere con Ozon è molto semplice: al prezzo della merce si aggiungono solamente il costo di spedizione e una commissione che varia dal 2% al 13%, a seconda della categoria merceologica d’appartenenza.

 

Ozon Seller

Attraverso lo strumento Ozon Seller è possibile:

  • analizzare i prodotti più popolari del target
  • creare delle offerte speciali ad hoc
  • avviare delle campagne di advertising nella piattaforma

 

Per effettuare spedizioni di merci nella Federazione Russa è bene considerare:

  • Spedendo meno di dieci pezzi dello stesso tipo non è richiesta nè una licenza di vendita russa, nè i certificati EAC
  • Se non si superano i 200 euro di valore di spedizione non bisogna pagare dei dazi doganali
  • Valutare i tempi di spedizioni a seconda della città o le Regioni di destinazione delle merci
  • Attenersi alle leggi locali sulla privacy dei consumatori russi, che differiscono dal GDPR
LEGGI ANCHE:  Mercato fashion e luxury in Russia: cosa sapere per vendere online

I consumatori russi amano acquistare prodotti stranieri, soprattutto su siti esteri. Tra le principali motivazioni troviamo: trovare lo stesso prodotto ad un prezzo inferiore, acquistare prodotti non disponibili nella Federazione, maggiore scelta, trovare protti unici e interessanti, maggiore qualità, prodotti nuovi e di tendenza, divertimento ed esperienza, consegna comoda e veloce.

 

Ozon e Yandex: le due porte d’accesso al mercato russo

Da un lato il portale Ozon consente di entrare in poco tempo e efficacemente nel mercato più grande d’Europa, dall’altro lato è bene considerare l’opportunità di entrare nel mercato nel principale motore di ricerca russo che è Yandex. Questo consente di posizionarsi efficacemente nel mercato e tra i principali brand presenti nel Paese. Infatti l’azienda Yandex, oltre a dominare la search, è leader nel mercato del search advertising, come nel display advertising con infinite soluzioni video, banner, creatività, targeting avanzato sul principale portale yandex.ru e sui numerosi servizi e le numerose applicazioni utilizzate da milioni di russi giornalmente. Inoltre, un altro fiore all’occhiello della nota azienda locale è il marketplace e comparatore di prezzi Yandex.Market, una porta d’accesso per molti russi per acquistare online e non solo.

 

 

 

giuliog
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
CHIAMA ORA